0229013496 corsi@espm.eu

Il blog di ESPM

Risk Breakdown Structure e propensione al rischio

LA FUNZIONE DELLA RISK BREAKDOWN STRUCTURE NELLA VALUTAZIONE ANALITICA DEL RISCHIO La Risk Breakdown Structure (RBS) è un’architettura in grado di suddividere le variabili di incertezza a seconda della loro tipologia, per calcolare la propensione al rischio dei...

leggi tutto

L’analisi SWOT nel risk management

L’analisi SWOT (Strenghts, Weaknesses, Opportunities, Threats) contribuisce ad approfondire le condizioni esterne ed interne in cui un progetto verrà collocato al fine di contestualizzarlo e aiutare il PM a gestire il rischio nel modo migliore. La connessione con il...

leggi tutto

L’analisi degli stakeholder nel risk management

ANALISI DEGLI STAKEHOLDER Dopo aver trattato il risk management e la sua importanza nel mondo del PM, è necessario focalizzare l’attenzione sulle analisi e i metodi che richiede: In questo articolo verrà introdotta l’analisi degli stakeholder in relazione alla loro...

leggi tutto

Come identificare le variabili nel risk management

VARIABILI E TOOL NEL RISK MANAGEMENT All’avvio di un progetto, un PM deve occuparsi non solo della delivery di prodotti/servizi ma anche delle procedure di risk management necessarie a contenere l'insorgere di ostacoli alla buona riuscita dei lavori. La definizione di...

leggi tutto

Sai come parlare al meglio in pubblico?

Ci sono 7 consigli su come esporre al meglio davanti a una platea le proprie visioni lavorative. Ci sono 7 consigli su come esporre al meglio davanti a una platea le proprie visioni lavorative. Il primo punto riguarda i tempi di esposizione. Non dovete lanciarvi...

leggi tutto

Perché la start-up ha cambiato il concetto di managenent?

Grazie a questa comunicazione veloce ed economica sono potute fiorire migliaia di start-up. Prima Skype e poi Whatsapp ed in fine Airbnb hanno rivoluzionato negli ultimi anni il concetto di comunicazione, soprattutto dal punto di vista economico. Basta registrarsi e...

leggi tutto

Donna Manager, come Emergere

Ad oggi nelle 500 più importanti multinazionali del mondo, solo 24 hanno un Ceo donna. Ad oggi nelle 500 più importanti multinazionali del mondo, solo 24 hanno un ceo donna. Un decennio fa la situazione era ben peggiore, ma ci sono margini di miglioramenti a favore...

leggi tutto

Essere aziende vincenti nell’immediato futuro

Un’azienda al giorno d’oggi deve avere,flessibilità, padronanza linguistica e determinazione al obiettivo.Tra cinque anni sarà ancora così? Anno Domini 2016. Un’azienda al giorno d’oggi, se vuole occupare le posizioni leader del mercato deve avere come killer...

leggi tutto

Project Manager: di cosa stiamo parlando?

 La norma UNI11648 il cui sommario recita: “La norma definisce i requisiti relativi all’attività professionale del project manager Si parla tanto di project manager, ma sappiamo esattamente chi sono? Il project manager (in italiano responsabile di progetto, spesso...

leggi tutto

Come rendere efficace la comunicazione al lavoro

Come comunicare al meglio in un ambiente di lavoro? Come comunicare al meglio in un ambiente di lavoro? Troppo spesso tra uffici, reparti o piani di un'unica azienda non c'è dialogo o le informazioni si perdono. Anche tra due colleghi che lavorano fianco a fianco...

leggi tutto

Come diventare un valido negoziatore

La negoziazione serve più che mai nel mondo del lavoro di oggi. Che tua sia un commerciale o un manager. La negoziazione serve più che mai nel mondo del lavoro di oggi. Che tua sia un commerciale o un manager, bisogna sapere come porsi di fronte a un possibile...

leggi tutto

Cinque regole per avere un buon team

Collaborazione e produttività non possono che marciare di pari passo. Collaborazione e produttività non possono che marciare di pari passo. Nessun manager può incrementare la sua produzione senza un sano rapporto con tutti i membri del suo team. Ecco perché la...

leggi tutto

Le regole fondamentali del buon manager

Semplici regole da seguire per essere un buon manager Molti si chiederanno come si può arrivare a fare il manager, ma sono pochi coloro che si pongono la domanda su come è possibile diventare un buon manager. Non bastano i titoli di studio e il parlare la lingua...

leggi tutto

La forza di un leader risiede nel suo team

L’uomo solo al comando non paga. Almeno in azienda. Il buon manager deve lasciare da parte egoismo ed egocentrismo L’uomo solo al comando non paga. Almeno in azienda. Il buon manager deve lasciare da parte egoismo ed egocentrismo per valutare tutti i membri del suo...

leggi tutto

Donne generazione Millennials

Le donne manager riescono ad aver più consapevolezza della struttura “lavoro” che si affianca a quella di “vita sociale" Donne e potere oggi più che mai sono argomento di stretta attualità. Dalla corsa alla Casa Bianca di Hillary Clinton, fino alle sempre più numerose...

leggi tutto

Come ottenere il massimo dal proprio team

Un buon manager deve essere AMPLIFICATORE per ottenere il massimo dal suo team. Amplificatori e Riduttori. Non stiamo parlando di elettronica, ma di buoni e cattivi manager. In un ambiente lavorativo un leader può essere amplificatore o riduttore. Nel primo caso tende...

leggi tutto

European School of Project Management srl
Corso Buenos Aires 47 – 20124 Milano
P.IVA 10157590018
Tel.: 02.29013496
email: corsi@espm.eu